Scribing per gli eventi

Il racconto di flussi di pensiero attraverso il disegno in tempo reale si chiama, in gergo, scribing, ed è un’attività che favorisce la sintesi delle informazioni attraverso un processo di storytellling visivo. In questo contesto le informazioni che compongono un discorso vengono visualizzate di pari passo con lo svilupparsi dei ragionamenti.
Nel ruolo di scriber ho avuto l’occasione di partecipare a vari eventi, con particolare riferimento al settore finance, e ho dato vita al progetto Scribe Tribe.

La sintesi visiva al servizio dell’organizzazione del pensiero

La finalità principale dello scribing è quella di aiutare il pubblico di un evento o un gruppo di lavoro a fissare meglio le informazioni, attraverso le immagini che il facilitatore grafico imprime sui suoi pannelli. Come scriber, quindi, assumo il ruolo dell’interprete che trasforma i discorsi in flussi di illustrazioni, parole chiave e segni in continuo divenire. In questo modo è possibile aiutare i presenti nella comprensione dell’architettura degli interventi, per tenere le redini dei discorsi più facilmente e memorizzare meglio le informazioni più salienti.

Nella mia esperienza di graphic recorder ho partecipato a eventi e a workshop focalizzati soprattutto sul settore finanziario, sia a livello nazionale sia in contesti internazionali. In situazioni altamente tecniche e specifiche, infatti, lo scribing si rivela lo strumento giusto non soltanto per fare sintesi degli interventi, ma anche per creare e mantenere il giusto livello di attenzione e favorire il coinvolgimento emotivo da parte dei partecipanti.

laura_bortoloni_scribing_comodo
Comida para o futuro cliente: Co.Mo.Do. Sociale per Padiglioe Brasile, EXPO; anno: 2015

Visual recording: non solo illustrazione

Al contrario di quanto si possa pensare, per fare il graphic recorder non basta saper disegnare: affinché la facilitazione grafica risulti efficace è necessario che lo scriber sia informato e preparato sull’argomento che è chiamato ad illustrare e che sia in grado di recepire anche le informazioni non esplicitate dagli speaker per poter fare sintesi in maniera corretta, creando collegamenti fra i discorsi e ponti di senso tra uno speech e l’altro. Solo in questo modo la trascrizione visiva può essere realmente efficace per favorire apprendimento, collaborazione e condivisione della conoscenza tra i partecipanti a un evento.

Nello svolgimento di attività legate allo scribing ho collaborato con partner di grande prestigio e preso parte ad eventi di primaria importanza, come in occasione dell’edizione 2015 di Expo a Milano. In questo contesto ho seguito il graphic recording ad un evento organizzato da CoMoDo incentrato sulle politiche di sviluppo e di cooperazione tra l’Italia e il Brasile. La facilitazione grafica di questo evento ha permesso di visualizzare in tempo reale informazioni e flussi di pensiero complessi incentrati sulle specificità geografiche, sulle similitudini e sulle differenze tra le due nazioni. L’aspetto del live, quindi, è risultato centrale nelle dinamiche dell’incontro.

Lo stesso tipo di attività è stato al centro di una serie di conferenze organizzate dalla Scuola di Palo Alto presso Mondadori a Milano su un tema suggestivo e particolare come l’educazione dei bambini alla felicità. La sfida, in questa situazione, non è stata soltanto quella di visualizzare in modo chiaro e corretto informazioni di natura diversa, ma anche collegare in maniera semplice contenuti complessi nell’ambito delle neuroscienze applicate, in un contesto in cui grafica, divulgazione e scienza si intersecavano in maniera profonda.

laura_bortoloni_scribing_città_sottili
Scribing per il Salone del Franchising. Committente: Co.Mo.Do Sociale; anno: 2013
laura_bortoloni_scribing_calvino_italo
Scribing Salone del Franchising committente: Co.Mo.Do Sociale anno: 2013

Lo scribing per il finance

Nel corso della mia esperienza come graphic recorder ho avuto modo di approfondire in più di un’occasione tematiche legate al finance, soprattutto in ambito bancario.

La facilitazione della memorizzazione tramite la visualizzazione delle informazioni, ad esempio, è stata la finalità delle attività di scribing che ho svolto per Banca IFIS, sia durante eventi aziendali, come l’NPL Meeting, sia in occasione di momenti operativi che richiedevano il supporto graphic recording per agevolare il lavoro in team. In particolare, l’aspetto più complesso che ho fronteggiato nella facilitazione grafica di eventi come l’NPL Meeting è stata la necessità di illustrare gli speech di molti relatori in breve tempo. Caratterizzarli nel modo giusto, quindi, diventava una vera e propria sfida da affrontare in modo vivace e reattivo.

Per PNB Paribas, invece, sono stata chiamata a svolgere facilitazione grafica all’evento “Driving throught disruption” che si è svolto a Lisbona nel 2016 e che ha approfondito le innovazioni legate al blockchain e ad altri temi di rottura per il settore del banking tradizionale. La sessione plenaria della conferenza ha avuto tra i momenti centrali l’intervento del celebre economista William De Vijlder. L’attività di graphic recording, svolta completamente in inglese per una platea di manager internazionali, è stata svolta non soltanto durante il live in sessione plenaria, ma anche nel corso delle altre giornate dell’evento. Nel corso della prima giornata della conferenza, infatti, ho svolto l’attività di facilitazione grafica al workshop “T2S: wave 3 and beyond”.

laura_bortoloni_scribing01
Scribing Scuola di Palo Alto. Anno: 2014
laura_bortoloni_scribing_BPN
Scribing per l'evento "Disruption Forum". Committente: Bnp Paribas Lisbon; anno: 2016